* Giovane uomo


Ho letto un articolo, del tipo  quando è lui ad essere più giovane, sulla differenza d’età nel rapporto di coppia  e che culturalmente ci sia qualcosa di distorto nella considerazione della donna lo si capisce perché si indicano come ‘prestigiosi’ per un uomo i 30 anni di meno della partner e sconveniente i 6 o 7 in più per una donna. Esattamente l’articolo letto su Repubblica faceva riferimento a queste differenze.
Sconcerta la misura percepita del gap tra un uomo e una donna ed è palesemente incivile e primitivo, una costruzione culturale inficiata da una assoluta dominanza maschile.
Penso che le storie vadano vissute sempre e comunque, soprattutto se comportano un’affettività serena e importante e siano lontane da quelle implicazioni che ho letto nell’articolo, la paura di invecchiare, un’ondata di gioventù o cose simili. Ci si innamora perché si incontrano due persone che si attraggono e penso sia indipendente da ogni parametro; altrimenti ci sarebbe la formuletta magica che fa funzionare tutto, invece non è così.
Personalmente ho chiaro quel che pensavo a 30 anni sull’argomento; riunione del comitato scientifico di una mostra internazionale di pittori del ‘500, con personalità importanti e note e la sensazione, netta anche ricordando, di guardarli tutti intorno a un gigantesco tavolo e vederli vecchi vecchi ma tanto vecchi….
In realtà avevano in media 20 anni più di me, tranne il guru della situazione e qualcun altro che era oltre.
Questo flash della memoria, è chiaro! è indicativo del fatto che non sono attratta da partner con grandi differenze d’età e…guarda caso…nessuno mi si fila se non quelli di parecchio più giovani…
E’ storia di questi giorni e risate a chi l’ho raccontato…una situazione con altre persone e un uomo intorno ai 40 anni, elegante, bello; una piega della bocca di chi sa e non aspetta il permesso della mamma, il permesso di nessuno, un sorriso contagioso, una situazione buffa e il suo sguardo che si sofferma su di me intanto che si gira e mi sottrae la sua risata…e siamo andati avanti così…una risata,,la curiosità di osservare, una battuta solo per rivolgersi a me, sorrisi, sguardi…troppo ridere!.

E allora che diario sia! vi aggiornerò nel dettaglio se la situazione avrà un seguito…con la certezza di non offendere nessuno e i sentimenti di nessuno…

……

Surprise….’Ciao!’ ‘Ahi!’ …ahahahah! ma perché Ahi! ma che vuol dire….?! Io me ne so andando…mi fai ridere, ruoti a ritroso su te stesso, non te l’aspettavi che ti sfuggissi….vedi, troppo sicuro di te…e poi succede che rimani perplesso, a bocca aperta, con un’esclamazione che non vuol dire niente, a girarti in tondo,,,,ahahah!
uff!…ragazzo, che sia almeno divertente però, altrimenti non ti seguirò nemmeno in nome del blog!!!

……

http://www.blogger.com/share-post.g?blogID=5952616595507819344&pageID=7480324141547437445&target=facebook

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...