Gino Severini


image

Una riscoperta, e da batticuore quelle pennellate distratte nell’angolo in basso a sinistra, quando tutto il resto ha una precisione maniacale in una costruzione così impegnativa (ma anche caotica) – a me ha incantato.
*

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...