* Ti stimo


Stimo moltissimo quelle donne che hanno provato a buttare sul lastrico i loro uomini dopo una separazione, indipendentemente dal fatto che ci siano riuscite o meno;

stimo con invidia quelle donne che hanno l’amante nel loro stesso condominio, mostrano un pragmatismo e un’organizzazione invidiabili;

stimo con incredulità le donne che non fanno sesso con il loro partner;

stimo teneramente le donne che continuano a seguire le soap/serie televisive;

stimo con notevole simpatia le trentenni che giocano con i sessantenni;

stimo con molto tormento le sessantenni che giocano con i trentenni;

stimo incondizionatamente le donne che si fidanzano con un amico poi con un altro poi ancora un altro come se gli uomini della compagnia fossero ciliegie, ho un’ammirazione dall’adolescenza per queste donne;

ed infine stimo, rasentando l’amore, le donne  – qui ci sono io – che amano ometti pansoni e ignoranti come fossero divi del cinema o il principe azzurro.

2 pensieri su “* Ti stimo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...