1. Da: “Raccolta di incipit”


“Rileggendo c’è qualcosa che non mi convince.”
Continuava a ripeterselo, lui aveva messo troppa enfasi nei tuoi gesti per essere credibile ed inoltre non c’era niente, tre le righe, di cui temere, se non forse quello che lui nascondeva nel cuore e che non riusciva ad ammettere. Infatti tra la sua ultima reazione, studiata a tavolino come era solito, impegnandosi nei dettagli più capziosi, e la realtà dei fatti c’era un divario così esagerato che il dubbio di lei era persino banale. Fosse stato un romanzo ci sarebbe voluto qualcuno capace di far leggere realmente il cuore di lui a lei per concludere la trama, un personaggio chiave che avesse reso trasparente il cuore di lui e li avesse fatti incontrare per guardarsi profondamente negli occhi.
Che cosa lo aveva spinto a sentirsi ferito fino a tal punto se diceva di essere felicemente insieme ad un’altra persona e di starci bene?
Lei, con la sua irritante presenza algida e le sue parole buttate lì per caso, per confidenze che non prendevano il via, per l’imbarazzo nel dover chiedere notizie di lui alla collega, aveva detto di lui cose buffe, ricalcate e peggiorate successivamente dall’ira di essere stata ingannata.
Ma perché lui che diceva di non volersene occupare invece tramava tutto questo per lei o per conoscere con chi faceva i suoi viaggi o per rubare le sue confidenze?
Adesso che a suo modo, e cioè con la sua consueta grazia di elefante, aveva rimosso l’ostacolo del luogo dove incontrarsi, come poteva fare a facilitarsi le cose? Questo il suo scoglio non da poco.

Poi, aveva preso la sua ultima decisione in quel modo così teatrale, ma qual era in tutto questo la sua convenienza.
Intanto guardava l’orizzonte e il mare facendo tacere quello che il profondo del cuore gli urlava.
Sarebbe bastato che lui facesse il numero, si presentasse con un ciao e un silenzio.
Sarebbe  sufficiente. Si sarebbe concesso quell’atto di onestà nel confronti di se stesso?

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...