Sapevi che ne avrei avuto bisogno!


A vent’anni si sa, tutto è in divenire e i grandi interrogativi a volte non trovano risposta. Quando si comincia a vivere da soli e a parecchi chilometri di distanza dalla mamma le risposte ai grandi interrogativi a volte arrivano con una sola telefonata.

Con i carciofi aglio o cipolla? Con il merluzzo? E per il sugo con il pomodoro fresco?

E allora appunti vaghi, in verità, molto vaghi a rileggerli ora con occhio estraneo, ma queste noticine unte e ingiallite dal tempo sono state la base della mia cucina e della mia sopravvivenza.

Dopo qualche anno, si capisce che anche le pazienza delle mamme ha un limite! un libro consolidava quanto già rodato. Le ricette miste a racconto e ad atmosfere riportano la sapienza e la tradizione. Ma che necessità c’è di pesare ogni singolo ingrediente in modo maniacale? Dove finisce poi l’amore la creatività la voglia di mangiare quella cosa che si sta preparando? Quindi dopo i 18 volumi della voluminosa cucina internazionale che un amico mi ha regalato per i miei 18 anni (da questi segnali mi viene naturale scappare) ecco l’approssimazione e la gioia della creatività e delle tradizioni.

Questo il risultato. Due o tre strufoli all’anno si possono anche mangiare anche se sono fritti! Farina di farro e grano saraceno integrale perché una volta appurato che la farina bianca non andrebbe ingerita, cosa aspettiamo? Che la selezione naturale faccia il suo corso?  Che ci uniformiamo e idolatriamo quei figuri assurdi e sgradevoli che sono costantemente in tv? A me il solo vederli mi mette una tristezza incredibile e pensare che milioni di persone ne fanno il meglio delle loro serate mi avvilisce.

Comunque gli strufoli sono scuri per la farina di farro e grano saraceno e sono spruzzati con alchermes e imbevuti di tanto miele! Morbidi dolcissimi strepitosi!

La tradizione, anche quella della casa, è stata onorata!

photo by ma.gia

2 pensieri su “Sapevi che ne avrei avuto bisogno!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...