#comunicazione: le rughe e i sogni inutili


Lo slancio vitale bloccato, la vitalità repressa sono indicate dalle rughe verticali all’altezza del terzo occhio, tra le sopracciglia, a volte numerose come un vero e proprio codice a barra. Sono il segnale di un temperamento collerico, rabbioso e rancoroso.

Avevamo anticipato l’argomento perché non solo le parole o i gesti ci differenziano e comunicano di noi e della nostra vita, delle nostre scelte e della nostra intelligenza ma anche le rughe parlano di noi e dei nostri sentimenti più intimi.
A volte la bruttezza dell’animo è così palese all’esterno che i gesti hanno a che fare con la morte, le espressioni e le atmosfere, nonostante l’impegno a mitigarlo, sono intrise e finalizzate a questi significati, oppure le persone che praticano stupide e inutili cattiverie prendono le sembianze rinsecchite della morte, in più hanno costruito un ampio codice a barra in fronte, che orrore!
E accidenti, osservandole, come è visibile dall’esterno. Esattamente leggibili come tanti altri segni.

Invece questa foto mi fa pensare che i sogni restituiscano fascino!
Sono i miei inutili sogni in cui immagino che la poesia si concretizzi in una situazione, in una parola, in una atmosfera, in una persona.
Sono sogni bellissimi. Lo so, lo so, me ne rendo conto già prima di sognarli che non corrispondono alla realtà… e che non corrisponde la realtà al sogno.
Lo capisco già quando mi chiede di vederci tutti i giorni ed ha già da tempo una compagna…lo so, lo so, certo che non accetto, un poraccio, ci mancherebbe altro…ma se ci fosse autentica nobiltà d’animo e vera poesia in quella persona…che sogno sarebbe!

I sogni inutili sono come i sorrisi, nutrono la pelle e preservano dalle rughe.
Poesia e sorrisi per ritardare le rughe, attrarre le belle persone ed essere irresistibilmente affascinanti…

Photo by .ms ‘Solo chi mi ama sa rendermi protagonista di scatti particolari e spontanei’

 

Annunci