#ricordi: Stoccolma, studenti per la città


L’organizzazione studentesca universitaria a Stoccolma è particolarmente vivace. Appena arrivati in centro ne abbiamo incontrati una decina intorno ad uno che declamava, in un buon italiano, la poesia ‘San Martino’ di Carducci. Poi se ne trovano ovunque vestiti con tute di colori vari a seconda del dipartimento, addobbate dalle medaglie prese sul campo, o meglio nei pub e nei locali della città!

Nella sede dell’Uni ci sono spettacoli che occupano intere scalinate e che bloccano temporaneamente gli accessi a tutti. Entrando dagli ingressi laterali altri gruppi di studenti sfilano legati a catena l’uno all’altro, ogni tanto si innalzano voci o cori, che spettacolo!​ I bagordi durano due o tre settimane e tutti i giorni organizzano qualcosa in grande, poi iniziano le lezioni e e allora il giro dei pub solo al venerdi e al sabato! La socializzazione è un’attività importante per l’Uni ed è strutturata in modo attento e con impegno. Si divertono davvero!

Photo by ma.gia



 

Annunci