#love: approdo


Vi è mai capitato quel tipo di situazione in cui gli amici -si fa per dire – si diano da fare per ‘piazzare’ un amico/a? Fanno di tutto, chiedono informazioni, decantano pregi, si interpongono tra i due della futura coppia e se, dopo imbarazzanti approcci la coppia si forma sono lì a congratularsi e ad augurare un futuro.

Gran belle intenzioni, ma la sòla è in agguato, le amiche – di solito sono le amicissime/nulla facenti/patologiche /crocerossine che invidiano tantissimo il tuo giro di amicizie e i tuoi impegni che si preoccupano di ingabbiarti con un troglodita al pari del loro compagno -contente spingono un tipo solo perché ne conoscono i grossi limiti – altrimenti non sarebbero necessari gli intermediari.

Perla di saggezza n. 1: se altri amici spingono delle persone a mettersi insieme,  queste ultime sono delle sole al 96% dei casi (solitamente i malcapitati innescano gli stessi meccanismi che hanno portato all’insuccesso le storie precedenti).

Perla di saggezza n. 2: se una persona passa da una storia all’altra e ricomincia ad essere sul mercato dopo un tempo simile ogni volta, significa che qualche magagna di fondo ce l’ha, qualcosa che alla fin fine non affascina e non prende c’è  sicuramente (è frequente che ci sia  una motivazione simile che induce ad abbandonare il rapporto con quella persona).

Perla di saggezza n. 3: se, invece di vivere in cerca di un approdo, si impararasse a vivere fin da giovani contando sulle proprie forze godendo semplicemente dell’amore che gli altri ci offrono?

Photo by ma.gia ‘ Grecia’

 

Annunci