#acrosstheuniverse: Paese che vai…


Nella paccottiglia dei souvenir ce ne sono di tutti i tipi, di quelli che non sono utilizzabili, da tazzine che perdono il liquido a stampe che sbiadiscono. Un giorno dalla lavastoviglie compare una tazza totalmente bianca, il giro in casa a volte è frenetico e non so mai esattamente cosa accade e quanti ospiti abbiamo, quindi presumo provenisse da altre case, ma dopo giorni, quando abbiamo visto sbiadire a poco a poco altre tazzine da caffè, riusciamo a ricordare che era un souvenir di Lisbona, super colorato e con colori decisi e accesi, sbiancati magicamente. Beh, disegni coloratissimi, galli piumati, simboli della città, variegati e vivaci dalla vita breve, invece dal nord la qualità si distingue e i colori permangono, raffinati e indelebili.

Il Portogallo ha comunque effettuato una svolta radicale nella propria economia dando segnali di ripresa concreti iniziando dalla lotta all’evasione fiscale e dalla trasparenza degli scontrini fiscali in detrazione. Gli si può ancora perdonare di mettere in commercio prodotti scadenti per i turisti!

photo by ma.gia

Annunci