#acrosstheuniverse: Sanremo


Si richiede, ogni anno, un sacrificio in più agli italiani, al di fuori della legge finanziaria: 4 ore e oltre davanti al televisore ogni sera, per una settimana. C’è qualcuno che ce la fa?

Escluso me, che lo tengo spento da anni, qualcuno sicuramente si sarà sacrificato al mio posto. Certo, l’ansia del misurare ogni intervento, ogni minuto, ogni lacrimuccia e ogni risata sprigiona in sé forti tensioni e svilirebbe qualunque prestazione!

Quei minuti, e non tutti i giorni, di sintesi delle performance più godibili è quanto io ho da offrire. Anzi, mi sono imbattuta in un televisore acceso durante l’ingresso di Michelle Huntziker, grande brava holliwoodiana!!! Sa fare tutto, è bellissima, solare, stupenda, brava, preparata, teutonica nella professionalità, certo che attirava stalker che la tormentavano, non può che suscitare invidia nelle personalità più fragili, ha una forza positiva che irradia costantemente, e una maestria in ogni cosa che si mette a fare!

Bella e brava come l’impareggiabile Virginia Raffaele che interpreta Carmen! Per il resto, promesso: oggi mi aggiorno su tutto😉


Annunci