#acrosstheuniverse: trame


Vorrei tanto intervistare qualche scrittore serio (serio anche nell’espressione😉) per poter avere un parere sulla personale metodologia e conoscere le domande che si pone un vero scrittore.

L’ impalcatura di un buon romanzo non è cosa facile da costruire e da programmare perché passo passo sia d’appoggio alla scrittura in sé, alla descrizione o all’azione; infatti spesso manca; si attinge alla realtà, a quello che un’amica ha confidato in una telefonata, o un discorso catturato in tram e lo stralcio della storia si è automaticamente composta nella tua fantasia ed è venuta fuori dalla tua mente mentre eri con amici ad un tavolino di un caffè, distratta dalle chiacchiere ma tranquilla e rilassata!

Ci sono dei meccanismi noti nelle reazioni umane che incuriosiscono più di altri, il classico amore contrastato, uno dei due che non la racconta giusta, l’altro che ha uno scopo ben preciso e ha fiducia cieca per pura convenienza, meccanismi esistenti già nella commedia dell’arte.

Eppure tutto questo funziona e continua a funzionare.

Mi è capitato di descrivere in pochi stralci una storia appena conosciuta, mio malgrado, in solo pochissimi particolari e di aver azzeccato ogni tratto con una precisione chirurgica, persino il nome di una protagonista, di essere andata avanti nel raccontare la storia unicamente basandomi su pochissimi tratti concreti e ampliando il tutto con la sola creatività e immaginazione. Ho messo in campo sentimenti che in effetti si sono rivelati reali e concreti, ho messo in campo la vergogna per poi scoprire che in effetti i due hanno trovato dapprima rifugio in un luogo isolato, ho sottolineato che nella vita si pensa di cambiare molto per poi ritrovarsi un po’ sempre uguali, ripetendo i medesimi errori e la realtà ha rivelato che quello che uno raccontava all’altra era intriso di bugie ‘funzionali’ a nascondere il fatto che lui fosse segretamente innamorato di un’altra.

La conseguenza più immediata e straordinaria è stato il riconoscersi in alcuni elementi e frequentatori del blog e quindi hanno pianificato dei comportamenti e delle strategie di conseguenza.

Questo significa lasciare il segno.

img-20190414-wa0007_2_18100545157758264924.jpg

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...